- Centro culturale "Naturalis"

Centro Culturale NATURALIS: attività 2021-2022
- Centro culturale "Naturalis" · 03. ottobre 2021
Presentazione | Il Centro Culturale NATURALIS apre le porte con il programma per l'autunno-inverno 2021-2022. Laboratori, corsi ed eventi per adulti e bambini dai 3 anni in su. Yoga, teatro, ecologia domestica, autosufficienza energetica, laboratori di arte e lettura, corsi per piccoli Indiana Jones... Inizio già dal prossimo mese di ottobre e fino alla primavera...informazioni al 320.64.64.209 email info@legambienteseregno.it

Centro Culturale NATURALIS: attività 2021-2022
- Centro culturale "Naturalis" · 26. settembre 2021
Presentazione | Il Centro Culturale NATURALIS apre le porte con il programma per l'autunno-inverno 2021-2022. Laboratori, corsi ed eventi per adulti e bambini dai 3 anni in su. Yoga, teatro, ecologia domestica, autosufficienza energetica, laboratori di arte e lettura, corsi per piccoli Indiana Jones... Inizio già dal prossimo mese di ottobre e fino alla primavera...informazioni al 320.64.64.209 email info@legambienteseregno.it

La bancarella del contadino, la transizione ecologica inizia a tavola
- Centro culturale "Naturalis" · 21. marzo 2021
La piccola esperienza di "agricoltura multifunzionale" condotta da Legambiente Seregno e dall'Azienda Agricola Il Semino, braccio operativo nella produzione ed approvvigionamento di verdura e frutta, si pone l'obiettivo di coinvolgere la comunità locale in un processo di presa di coscienza dell'importanza di una alimentazione a basso impatto ambientale per il Pianeta e ad alto valore salutista per se stessi. La presenza del mercato contadino presso la scuola "adartem" ne sancisce l'impronta eco

La bancarella dei contadini, la transizione ecologica inizia a tavola
- Centro culturale "Naturalis" · 04. marzo 2021
La piccola esperienza di "agricoltura multifunzionale" condotta da Legambiente Seregno e dall'Azienda Agricola Il Semino, braccio operativo nella produzione ed approvvigionamento di verdura e frutta, si pone l'obiettivo di coinvolgere la comunità locale in un processo di presa di coscienza dell'importanza di una alimentazione a basso impatto ambientale per il Pianeta e ad alto valore salutista per se stessi. La presenza del mercato contadino presso la scuola "adartem" ne sancisce l'impronta eco